ABBA – The Visitors [1981]

ABBA The Visitors elenco delle tracce

"The Visitors", pubblicato il 30 novembre 1981, è stato l'ultimo album in studio di ABBA, ma il primo al mondo a registrare e mixare utilizzando la tecnologia digitale, pubblicato su CD. La sua registrazione è stata eseguita nello studio Polar Music di Stoccolma per tre mesi. È stato un momento difficile per i musicisti e i cambiamenti che hanno avuto luogo nella loro vita personale si sono riflessi nel lavoro del gruppo. L'album non è tipico di ABBA, si distingue per testi profondi e seri e accompagnamento musicale semplice, sebbene di livello superiore. Questi non sono successi incendiari leggeri, ma musica estremamente emotiva e atmosferica. Che questo album sia diverso, adulto e saggio ABBA, dice la sua copertina. I quattro inseparabili in precedenza erano situati separatamente su di esso, ognuno guarda nella propria direzione, questo non è un intero insieme, come prima. L'atmosfera della sala del museo con dipinti dell'artista Julius Kronberg alle pareti e l'enorme dipinto Eros con l'immagine di un angelo al centro, colori caldi e luci soffuse migliora la sensazione che questo album sarà l'ultimo. "The Visitors", che ha preso il primo posto nelle classifiche europee, comprende nove tracce di stili diversi e dura poco meno di 40 minuti. Ognuno di loro è unico e la canzone "One of Us" è diventata un successo mondiale. Successivamente, Bjorn e Benny, autori di tutte le canzoni degli ABBA, definirono le composizioni dell'album le migliori che crearono.

Album simili