Nanowar of Steel – La maledizione di capitan Findus

La maledizione di capitan Findus

Pesca, pana, surgela
Riponi nel banco frigo
Friggi, guarnisci, impiatta
Sulla tavola degli italiani!

Surgelante pescatore
Del merluzzo non ha pietà
Navigato filibustiere
La sua rete strascicherà
Contro la Guardia Costiera
Che sui suoi misfatti vuole indagar
In barba al divieto di pesca
Lui getta l'esca per depredar
Non dà scampo allo scampo
Ed ogni sgombro sgombrerà
E in un filetto dorato lo tramuterà

Pesca, pana, surgela
Riponi nel banco frigo
Friggi, guarnisci, impiatta
Sulla tavola degli italiani!

Capitan Findus contro il rancido Ass do Mark
Capitan Findus, il flagello dei sette mar
Sempre avvezzo all'avventura
E alla croccante panatura
Lui è Capitan Findus, pangrattato e libertà! Arr!

Il flagello di ogni costa
Di eguali lui non ne ha
La sua ciurma è la più tosta
Preparata per pasturar
La sua chiglia è una conchiglia
Progettata per speronar
Con fragranti e deflagranti
Bastoncini per arrembar
Come un'onda la sua pastella
Lord Riomare travolgerà
E l'ammiraglio Bofrost se la dà a gamberi!

Pesca, pana, surgela
Riponi nel banco frigo
Friggi, guarnisci, impiatta
Sulla tavola degli italiani!

Capitan Findus contro il rancido Ass do Mark
Capitan Findus, il flagello dei sette mar
Sempre avvezzo all'avventura
E alla croccante panatura
Lui è Capitan Findus, pangrattato e libertà!

Uno è il filetto di merluzzo! [x2]
Due son le chele di granchio! [x2]
Sette sono i sette mari! [x2]
Centosessanta sono i grammi di bontà in olio d'oliva!

I suoi mozzi son minorenni
Ma non c'è niente da dubitar
Hanno le liberatorie
Firmate da mamma e papà
C'è da dire che il capitano
Qualche carezza di troppo la dà
Ma non è da queste cose che si giudica un pescatore

Capitan Findus contro il rancido Ass do Mark
Capitan Findus, il flagello dei sette mar
Sempre avvezzo all'avventura
E alla croccante panatura
Lui è Capitan Findus, pangrattato e libertà!
Lui è Capitan Findus, pangrattato e libertà!


Testi simili