Twenty One Pilots – Fake You Out

Fake You Out

I want to drive away
In the night, headlights call my name

I, I'll never be, be what you see inside
You say I'm not alone, but I am petrified
You say that you are close, is close the closest star?
You just feel twice as far, you just feel twice as far

And I'll fall
And I'll break
And I'll fake
All I wanna

And I'll fall down
And I'll break down
And I'll fake you out
All I wanna

I'm so afraid
Of what you have to say
Cause I am quiet now
And silence gives you space

I'll never be, be what you see inside
You say I'm not alone, but I am petrified
You say that you are close, is close the closest star?
You just feel twice as far, you just feel twice as far

And I'll fall
And I'll break
And I'll fake
All I wanna

And I'll fall down
And I'll break down
And I'll fake you out
All I wanna

It's the same game today as it always is
I don't give these places fake my name explaining this
And the wrists of my mind have the bleeding lines
That remind me of all the times
I have committed
Dirty dirty crimes that are perfectly form-fitted
To what I've done and what I'm doing
I'm brewing and losing and spewing infusing
And believe me that's what all the kids are doing
What kids are doing are killing themselves
They feel they have no control of their prisoner's cell
And if you're one of them then you're one of me
And you would do almost anything just to feel free
Am I right? Of course I am
Convince me otherwise would take all night
Before you walk away, there's one more thing I want to say
Our brains are sick but that's okay

And I'll fall
And I'll break
And I'll fake
All I wanna

All I wanna
Yeah, and I'll fall down
And I'll break down
And I'll fake you out
All I wanna
Yeah, and I'll fall down
And I'll break down
And I'll fake you out
All I wanna

I'm so afraid
Of what you have to say
'Cause I am quiet now
And silence gives you space
Ti ingannerò

Voglio allontanarmi
Di notte, i fari mi chiamano per nome

Io, io non sarò mai, quello che tu vedi dentro di me
Dici che non sono solo, ma sono pietrificato
Dici che mi sei vicina, quanto è vicina la stella più vicina?
Tu sembri due volte più lontana, sembri due volte più lontana

E cadrò
E mi spezzerò
E fingerò
Tutto quello che voglio

E cadrò
E mi spezzerò
E ti ingannerò
Tutto quello che voglio

Ho davvero paura
Di cosa hai da dire
Perché adesso sono tranquillo
E il silenzio ti da spazio

Io non sarò mai, quello che tu vedi dentro di me
Dici che non sono solo, ma sono pietrificato
Dici che mi sei vicina, quanto è vicina la stella più vicina?
Tu sembri due volte più lontana, sembri due volte più lontana

E cadrò
E mi spezzerò
E fingerò
Tutto quello che voglio

E cadrò
E mi spezzerò
E ti ingannerò
Tutto quello che voglio

Oggi è lo stesso gioco di sempre
***Non mi dono a questi luoghi, non falsifico il mio nome per spiegarlo***
E i polsi della mia mente hanno le ferite sanguinanti
Che mi ricordano di tutte le volte
In cui ho commesso
Sporchi sporchi crimini che si sono adattati alla perfezione
A quello che ho fatto e che sto ancora facendo
Sto fermentando e perdendo e vomitando infondendo
E credimi, lo stanno facendo tutti i ragazzini
I ragazzini si stanno uccidendo
Sentono di non avere alcun controllo della loro cella da prigionieri
E se sei uno di loro, allora sei uguale a me
E farai qualsiasi cosa solo per sentirti libero.
Ho ragione? Certo che sì.
Per convincermi del contrario ci vorrebbe tutta la notte
Prima che tu te ne vada, voglio dirti un’ultima cosa
I nostri cervelli sono malati, ma va bene così

E cadrò
E mi spezzerò
E fingerò
Tutto quello che voglio

Tutto quello che voglio
Sì, e cadrò
E mi spezzerò
E ti ingannerò
Tutto quello che voglio
Sì, e cadrò
E mi spezzerò
E ti ingannerò
Tutto quello che voglio

Ho davvero paura
Di cosa hai da dire
Perché adesso sono tranquillo
E il silenzio ti da spazio


Testi simili